Gravidanza

Cura della pelle in gravidanza: la miglior cura della pelle in gravidanza

Durante la gravidanza, l’organismo è inondato da tutta una serie di nuovi ormoni che possono cambiare completamente la pelle. Ad alcune donne la gravidanza può donare una pelle particolarmente luminosa, ma ad altre può causare nuovi problemi quali melasma, sensibilità e acne ormonale. Leggi la nostra semplice guida per trovare risposta ai dubbi più comuni e scoprire come affrontarli.

Perché la pelle è più sensibile durante la gravidanza?

La gravidanza è un periodo di maggiore ansia. Questo, sommato a una tempesta ormonale senza precedenti, può far diventare la pelle più sensibile. Secondo alcuni esperti, si tratta di un modo in cui l’organismo femminile protegge il corpo e il bambino da infezioni e malattie. Se senti che la tua pelle è molto più secca e sensibile, passa a una routine per la cura della pelle specifica per la gravidanza, più lenitiva e semplice. Cerca formule meno complesse, con ingredienti idratanti e delicati come la glicerina, il burro di karité e l’acido ialuronico.

Perché la mia pelle è diventata grassa?

Durante la gravidanza, puoi notare un aumento del sebo che rende grassa la pelle, provocando l’ostruzione dei pori e persino episodi di acne in corrispondenza delle guance, del mento o del contorno bocca. Questi cambiamenti ormonali dipendono dalla maggiore produzione di progesterone da parte del corpo per promuovere la formazione dell’endometrio nell’utero. Ti può tranquillizzare il fatto che si tratta di un cambiamento del tutto naturale, e puoi comunque aiutare la tua pelle a mantenere il suo equilibrio. Il modo migliore di gestire il sebo in eccesso è usare detergenti e idratanti studiati per contrastare le macchie della pelle e regolare il sebo, con ingredienti esfolianti delicati come gli acidi alfa-idrossiacidi (AHA). Cerca di evitare gli ingredienti più aggressivi, come l’acido salicilico, perché possono aumentare la sensibilità. Puoi anche provare a usare maschere di fanghi e argille per pulire delicatamente i pori e tenerli sotto controllo.

Come posso prevenire il melasma?

Visto che durante la gravidanza la pelle può diventare più sensibile, può anche sviluppare una maggiore fotosensibilità (reazione ai raggi solari UV). Questo stimola gli ormoni della pigmentazione, che possono dare origine al melasma, un’alterazione cutanea caratterizzata da macchie iperpigmentate.  “Anche se non si manifesta solo nelle donne incinte, la maggiore produzione di estrogeni durante la gravidanza ha dato origine al soprannome ‘maschera gravidica’”.

“Il melasma, una condizione in cui i melanociti producono una maggiore quantità di pigmenti della pelle, è frutto dell’esposizione alla luce e agli estrogeni”, spiega il Dott. Zac Handler, dermatologo.

Dr Zac Handler

Pregnancy Skin Care: The best skin care to use during pregnancy

Il melasma tende a scomparire dopo la gravidanza, ma è comunque importante proteggere la pelle del viso con una protezione solare ad ampio spettro ed elevato SPF. Applicalo ogni mattina come ultimo passo della tua routine di cura della pelle in gravidanza. “Il trattamento per il melasma mira a ridurre l’esposizione ai raggi ultravioletti nelle aree colpite con un protettore solare ad alto spettro in combinazione con l’uso di creme schiarenti, come quelle a base di idrochinone”, continua il Dott. Handler. “È importante notare che se il pigmento si trova nello strato dermico della pelle (il più profondo), invece che nello strato epidermico (più superficiale), il trattamento è più difficile. Un dermatologo qualificato potrà aiutare a formulare una diagnosi corretta e raccomandare il trattamento più adeguato”.

Come posso prevenire le smagliature?

Le smagliature sono naturali durante la gravidanza. Compaiono sotto forma di linee rosacee sui fianchi, sulla pancia e sul seno. Si producono perché la pelle si stira e le fibre sotto la superficie si rompono per fare spazio al feto che cresce, soprattutto intorno al terzo trimestre, quando il peso aumenta molto. Puoi cercare di prevenire e ridurre le smagliature applicando una crema idratante ricca mattina e sera nelle zone dove è più probabile che si producano. Applica la crema idratante durante tutta la gravidanza, soprattutto quando iniziano effettivamente a comparire le smagliature, perché nella fase iniziale sono più facili da trattare.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

about the expert

CONSIGLI DEGLI ESPERTI

Dr Zac Handler

Applica la crema idratante durante tutta la gravidanza, soprattutto quando iniziano a comparire le smagliature, perché nella fase iniziale sono più facili da trattare.