Riguardo la pelle

Come prendersi cura della pelle grassa: cause, trattamento e consigli di prevenzione

Se hai la pelle grassa, la tua preoccupazione principale saranno probabilmente i punti neri, i pori visibili e gli sfoghi. Puoi anche aver notato che la tua pelle sembra lucida nelle foto, o che il trucco ti sta benissimo appena applicato ma durante il giorno scivola via a causa dell’eccesso di sebo. Suona familiare? La nostra guida esperta ti aiuterà a capire le esigenze della pelle molto grassa e a trovare la migliore routine per prendertene cura.

Quali sono le caratteristiche della pelle grassa?

La pelle grassa tende ad avere un aspetto lucido e untuoso, soprattutto nella zona T (fronte, naso e mento), ma anche sul dorso. I pori possono anche apparire molto dilatati e visibili, e ostruirsi mostrando punti neri evidenti. Si possono anche produrre veri e propri sfoghi nelle zone più grasse del viso e del corpo.

Cosa causa la pelle grassa?

Secondo uno studio intitolato “The Irritancy of Soaps and Syndets”, di Strube DD e Nicoll G, la pelle grassa è causata da una produzione eccessiva di sebo sulla superficie della pelle. Il sebo è un prodotto naturale delle ghiandole che aiuta a mantenere la pelle sana. Oltre a impedire che la pelle perda l’acqua, il sebo aiuta a proteggere contro batteri e funghi. Le ghiandole sebacee aumentano la produzione di sebo durante la pubertà e questo può far apparire la pelle lucida, con i pori ostruiti. Anche cambiamenti ormonali, genetica e stress possono essere all’origine della pelle grassa.

Quando la pelle è grassa le cellule cutanee sono più appiccicose e possono ostruire i pori e causare la comparsa di acne”, spiega il Dott. Zac Handler, dermatologo. “Questo avviene durante la pubertà, quando c’è un rapido aumento degli ormoni androgeni come testosterone e progesterone. Anche in gravidanza si verifica un aumento del progesterone, che determina l’iperattività delle ghiandole sebacee e un’aumentata tendenza all’acne.

Dr Zac Handler

How to care for oily skin: Causes, treatment and prevention advice

Consigli per la pelle grassa

Detergenti per il viso

Non c’è niente di male ad avere la pelle grassa, ma ci sono trattamenti che aiutano a contenerla. Questi includono prodotti come detergenti con un alto livello di pH pari a 9 e saponi delicati. Tuttavia, fai attenzione a non pulire il viso eccessivamente per evitare che la pelle diventi troppo secca. Una o due volte al giorno bastano a tenere a sotto controllo i livelli di sebo.

È anche consigliabile evitare prodotti profumati o aggressivi come gli esfolianti fisici perché possono aumentare ulteriormente la produzione di sebo. Scegli detergenti che contengono esfolianti chimici delicati come l’acido salicilico e l’acido glicolico, che possono favorire il naturale processo di rigenerazione della pelle e ridurre i livelli di oleosità e congestione. Anche i tonici naturali con ingredienti antinfiammatori come l’amamelide possono aiutare a migliorare l’aspetto della pelle grassa.

Detergenti per il corpo

Se hai la pelle grassa anche sul corpo, segui gli stessi principi della pulizia per il viso e usa un prodotto detergente delicato ogni giorno. Sanex Zero% Pelle Normale Bagnoschiuma è ideale per i tipi di pelle grassa perché è formulato con un complesso di acidi della frutta dall’effetto esfoliante delicato. Questo aiuta il naturale processo rigenerativo della pelle, la idrata in profondità e ripristina il naturale livello di pH.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

about the expert

CONSIGLI DEGLI ESPERTI

Dr Zac Handler

Evitare gli esfolianti fisici perché possono aumentare ulteriormente la produzione di sebo.