La tua pelle è forte

Riconoscere l’importanza della pelle è il primo passo per prendersene cura

L’organo più grande del nostro corpo non si limita a proteggerci. Infatti, i ricettori sensoriali della pelle ci permettono di provare alcune delle emozioni umane più potenti.

La tua pelle è forte. Mantienila in salute.

La pelle ha il potere di proteggerlo

Il contatto pelle a pelle con il tuo bebè è essenziale per la sua crescita e il suo sviluppo. Quando stringi al petto il tuo bambino, il calore della tua pelle regola la sua temperatura corporea e rallenta il suo battito cardiaco. Questo rafforza il suo sistema immunitario, aiutandolo a crescere forte e a sentirsi al sicuro e protetto.

Il contatto è cruciale per creare quel primo legame emotivo con un genitore e per vivere quell’esperienza umana unica.

David Linden, Professore di Neuroscienze alla Johns Hopkins University

Martha Thomas, Scrittrice

La pelle ha il potere di creare un senso d’appartenenza

Abbracciarsi migliora la comunicazione con le persone care. 

Un abbraccio attiva l’amigdala, la parte del cervello responsabile dell’apprendimento emotivo. Questo migliora la nostra capacità di identificare le diverse emozioni e quindi di conoscere le persone che amiamo a un livello emotivo più profondo. Questo crea un senso di sicurezza tra noi e le persone della nostra cerchia più stretta.

È possibile che il senso del tatto diminuisca con l’età, ma direi che il suo impatto aumenta.

Daniel Reingold, Presidente e AD di RiverSpring Health

La pelle ha il potere di trasformare lo stress in calma

Le persone esposte regolarmente al contatto pelle a pelle hanno livelli di stress e ansia inferiori.

Il contatto fisico con le persone che amiamo genera sensazioni positive perché rilascia l’ossitocina nel cervello, che aumenta la fiducia e la calma. Un massaggio è un modo efficace di alleviare lo stress visto che immediatamente rilassa e calma.

Un massaggio è l’antidepressivo naturale del corpo.

Daniel Reingold, Presidente e AD di RiverSpring Health

La pelle ha il potere di creare legami per tutta la vita

Sebbene prima di nascere i bambini non sentano il contatto nello stesso modo, toccare con affetto la pancia della mamma genera sensazioni di connessione e attaccamento tra la madre, il padre e il bambino attraverso il rilascio dell’ossitocina.

Per i padri è anche un modo di creare un legame con il proprio figlio. Il contatto fisico con la madre e con il bambino unisce emotivamente e fisicamente la famiglia.

Il tatto è una strada a doppio senso. Anche la persona che offre l’abbraccio o il contatto ne riceve dei benefici.

Susan Friedrich, infermiera caposala